Alfa Romeo campione anche sull’ acqua



 

04/04/2019 02:00

  
​Il Museo di Arese ha partecipato al Versilia Yachting Rendez-vous, salone della nautica di eccellenza in programma a Viareggio dal 9 al 12 maggio. Esponendo un motoscafo che nel 1969 ha segnato il record di velocità a 225 km/h, un motore marino e una elegante cabriolet degli anni Venti, ha raccontato un capitolo meno conosciuto della storia del Marchio.

 
Sport avvincente quanto l’automobilismo, la motonautica ha saputo calamitare gli entusiasmi del pubblico negli anni eroici degli sport a motore. Dagli anni venti agli anni Ottanta, Alfa Romeo è stata tra i protagonisti assoluti anche in questo campo. Sono stati adattati all’uso marino motori automobilistici, di serie e da competizione, derivati non solo dalle leggendarie Tipo 158 e 159 che hanno regalato al Marchio i primi due titoli mondiali di Formula 1 della storia, ma anche da Giulietta, Giulia GTA, Montreal, Alfetta, 2600 e altri. Fra record e titoli mondiali, europei ed italiani nelle diverse classi, Alfa Romeo ha vinto sull’acqua quasi quanto in pista e in strada.
Il Museo Alfa Romeo di Arese ha reso omaggio a questo capitolo meno conosciuto della storia del Marchio esponendo al Versilia Yachting Rendez-vous – vetrina della nautica italiana di eccellenza,
in programma dal 9 al 12 maggio a Viareggio – tre pezzi della Collezione storica normalmente custoditi nei depositi e non esposti al pubblico.
Primo fra tutti il motoscafo Popoli-Alfa Romeo con il quale nel 1969 Leopoldo Casanova segnò il nuovo record di velocità, 225 Km/h, nella categoria KC 500 kg. Quindi il motore Alfa Romeo 12C
marinizzato del 1936, il primo V12 Alfa nella versione destinata alla motonautica nell’epoca eroica della specialità. Non poteva naturalmente mancare una vettura, a rappresentare la gloriosa storia automobilistica del brand milanese, e la scelta è ricaduta sulla Alfa Romeo RM Turismo del 1924, elegante, raffinata e iconica cabriolet degli anni Venti, a rappresentare il contesto e l’atmosfera in cui è iniziata l’avventura in campo nautico.
Presente al Versilia Yachting Rendez-vous già nel 2018, il Museo Storico Alfa Romeo di Arese anche nell’edizione 2019 è partner dell’evento, organizzato da FieraMilano in collaborazione con il
Distretto Tecnologico per la Nautica e la Portualità Toscana e rappresentativo dell’alto di gamma.
Il Museo Storico di Arese, riaperto al pubblico nel 2015 dopo un importante intervento di restauro, è visitato ogni anno da visitatori provenienti da ogni Paese del mondo, accomunati dalla
passione per un Marchio che ha scritto la storia dell’automobilismo e ancora oggi interpreta alla perfezione l’ideale della bellezza, eleganza e qualità del made in Italy.



Tags: Alfa

condividi su

condividi su

LA MACCHINA DEL TEMPO
MUSEO STORICO ALFA ROMEO

STAFF DEL MUSEO NOTE LEGALI WEB CREDITS PRIVACY POLICY COOKIE POLICY
@Copyright 2015